Archivio dei tag target

Content Marketing

Francesco Degortes No Comments

“Content is King”

No, non è la risposta  alla domanda di Abatantuono nel film Attila flagello di dio: chi è lo re?

E’ ciò che afferma Bill Gates in un suo articolo pubblicato sul sito di Microsoft il 1/3/1996. Vent’anni dopo possiamo dire con certezza che Bill Gates non si era sbagliato. Il contenuto è “lo re”, che nella “tremenda” sfida alla “zampa di ferro” avrebbe sbaragliato facilmente la concorrenza.

Content 1 – Attila 0.

Il modo migliore per spingere e valorizzare il tuo prodotto sono i contenuti: validi, interessanti, utili,  fruibili e originali.

Nel web ondeggiano un mare di contenuti  che cercano di farsi notare dai navigatori, ma solo quelli che rispondono alle query di ricerca  vengono  realmente fruiti.

Non parliamo di qualità oggettiva, ma di rilevanza per il target a cui miriamo.  Dai all’utente ciò che cerca,rispondi alle sue domande/esigenze, raccontagli una storia, la tua, interagisci con lui, fallo sentire partecipe di un qualcosa, di un modo di essere, mostra l’animo del tuo brand in modo da creare engagement, coinvolgilo facendo leva sulle sue emozioni.

Affinché il contenuto giunga a destinazione ed ottenga il feedback per cui è stato creato deve rispondere a determinate caratteristiche:

  • Deve interessare, distinguersi dagli altri contenuti esistenti e già pubblicati dai competitors sul web.
  • Deve essere ottimizzato SEO, cioè ben indicizzato per i motori di ricerca.
  • Soprattutto deve arrivare con tempismo: deve soddisfare il bisogno di informazione nel momento in cui esso si manifesta .
  • Deve essere semplice e utile, dare una risposta chiara e funzionale alle esigenze dell’utente.
  • Deve essere versatile per essere fruibile su formati destinati a canali  e device differenti.
  • Deve essere profilato sulle caratteristiche dei destinatari del contenuto.
  • Deve essere riutilizzabile dagli utenti, più precisamente deve poter generare condivisioni e conversazioni
  • e non ultimo deve richiamare l’attenzione di influencer della rete.

Un contenuto di qualità equivale ad un contenuto capace di attrarre, interessare e fidelizzare gli utenti.

“Il Content Marketing è l’unica cosa che è rimasta del Marketing.” Seth Godin.

Quindi crea una tua storia, attira l’attenzione utilizzando immagini, video, attrai i naviganti nel tuo porto e fai in modo che ci rimangano il più possibile e il successo sarà assicurato.

Se “Lo Re” è un buon re, il popolo saprà apprezzarlo.

Content marketing

San Valentino

Francesco Degortes No Comments

… tra fiori, cioccolatini ed engagement.

Engagement_San_Valentino

E’ arrivato San Valentino tra amanti e detrattori, forse una delle giornate più controverse dell’anno, ma non certo per le aziende. Infatti, se per gli “ingenui piccioncini” è l’occasione per mostrare il proprio sentimento raschiando spesso il fondo del salvadanaio, per le aziende è il momento di mettere in moto creatività e la fantasia, e “coinvolgere” il maggior numero possibile di clienti. Il motto di qualsiasi azienda, in questi giorni, a prescindere da ciò che venda, è stato sicuramente creare Engagement. Il termine poi calza a pennello, perché indica si la capacità di coinvolgere le persone, di riuscire a interessare qualcuno a qualcosa e portarlo a compiere un’azione per dimostrarlo. Ma engagement vuol dire anche fidanzamento ed in fondo lo scopo dei brand è proprio questo, “fidanzarsi” con il cliente: attirare la sua attenzione, stimolarlo ad interagire e creare un “legame” con esso, e far si che da buon “fidanzato/a” parli con le proprie amicizie di questo compagno eccezionale.

La missione è quindi coinvolgere, ma come?

Una delle vie più percorse è sicuramente invitare l’utente a partecipare alla vita del brand, tramite contest, concorsi, chiedendo la sua opinione, usando immagini, facendo domande, premiando la sua interazione. Il brand deve prendere vita, deve essere un luogo in cui l’utente si sente a sua agio, quasi a casa, e si senta libero di esprimersi. Sii sintetico, creativo, emozionante: coinvolgi! Falli divertire, falli esprimere, falli sognare. Attenzione però, lo scopo non è tanto raggiungere il maggior numero possibile di utenti, ma raggiungere il proprio target di riferimento e spingerlo ad agire. Non conta la quantità, ma la qualità di essi. Un engagement rate alto permette, inoltre, di raggiungere un reach vastissimo aumentando in modo naturale e spontaneo il totale dei fan.

Quindi, Buon San Valentino… a tutti “i clienti fidelizzati”.

Consulenza Marketing Realizzazione Siti Web